AGI – Via libera dal Consiglio dei ministri allo scostamento di bilancio, che sale a 32 miliardi. L’extra deficit servirà per finanziare il nuovo decreto Ristori con gli interventi a sostegno dell’economia, a partire dagli indennizzi alle attività colpite dall’emergenza pandemica. La dote del piano di aiuti è quindi superiore ai 24-25 miliardi previsti inizialmente. Lo scostamento passerà poi al Parlamento che dovrebbe votarlo entro il 20 gennaio.

Ma in Cdm, il terzo in tre giorni, arriva anche una ‘proroga-ponte’ per la ripresa dell’invio delle cartelle esattoriali. Il decreto legge approvato prevede l’ulteriore differimento, dal 31 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021,

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Via libera dal Cdm a uno scostamento di bilancio da 32 miliardi proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento