lunedì, 4 Marzo , 24

Chiara Ferragni: “Al centro di una ondata d’odio”

L’intervista dell’influencer a “Che Tempo che fa” Roma,...

Mediolanum Padel Cup 2024: a Rocafort-Di Bene il titolo maschile

Nel femminile, successo per Martina Parmigiani ed...

Malattie rare, campagna #UNIAMOleforze anche in Calabria

Convegno presso l’Università degli Studi “Magna Graecia”...

Calcio, Berardi choc: si rompe il tendine d’Achille al rientro

Non giocava dal 16 gennaio. Ora nuovo...

Trovata morta a Gaza Hind, la bimba di 6 anni che aveva chiesto aiuto dall’auto sotto attacco

Dall'Italia e dal MondoTrovata morta a Gaza Hind, la bimba di 6 anni che aveva chiesto aiuto dall’auto sotto attacco

(Adnkronos) – E’ stato ritrovato a Gaza City il corpo della piccola Hind Rajab, la bambina palestinese diventata uno dei simboli della guerra per la telefonata in cui 12 giorni fa chiedeva aiuto alla Mezzaluna Rossa palestinese, mentre l’auto nella quale si trovava con lo zio Bashar Hamadah, la moglie e i loro tre figli veniva bersagliata da un tank israeliano. A confermare la morte della bambina di sei anni è stata l’agenzia di stampa statale palestinese Wafa, citando fonti mediche, secondo cui il corpo della piccola è stato trovato insieme a quello dei cinque suoi familiari nella zona di Tal al-Hawa, a sud-ovest di Gaza City. 

Il recupero dei corpi che erano rimasti intrappolati nel veicolo, ha precisato la Wafa, è stato possibile dopo il ritiro dei carri armati israeliani dall’area. La bambina e la cugina, Layan Hamadeh, erano le uniche persone a bordo dell’auto che non erano morte sul colpo e che avevano tentato di chiedere aiuto alla Mezzaluna rossa palestinese. Stamane sono stati rinvenuti nella zona anche i cadaveri di due paramedici, Yousef Zaino e Ahmad Al Madhoon, che erano andati in missione per soccorrere Hind e di cui da 12 giorni si erano perse le tracce. 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles