lunedì, 4 Marzo , 24

Chiara Ferragni: “Al centro di una ondata d’odio”

L’intervista dell’influencer a “Che Tempo che fa” Roma,...

Mediolanum Padel Cup 2024: a Rocafort-Di Bene il titolo maschile

Nel femminile, successo per Martina Parmigiani ed...

Malattie rare, campagna #UNIAMOleforze anche in Calabria

Convegno presso l’Università degli Studi “Magna Graecia”...

Calcio, Berardi choc: si rompe il tendine d’Achille al rientro

Non giocava dal 16 gennaio. Ora nuovo...

Studente accoltellato all’uscita di scuola: gravissimo. Valditara: approvare il ddl sul voto in condotta

AttualitàStudente accoltellato all'uscita di scuola: gravissimo. Valditara: approvare il ddl sul voto in condotta

L’aggressione nel Cagliaritano: la vittima è un 15enne, aggredito da un 14enne

Milano, 4 dic. (askanews) – E’ stato aggredito con una coltellata al petto all’uscita di scuola, ora si trova un ospedale in pericolo di vita. L’aggressione è avvenuta nel primo pomeriggio fuori dall’istituto superiore Sergio Atzeni di Capoterra, nell’hinterland di Cagliari.

La vittima, uno studente di 15 anni, è stata colpita con un coltello da cucina da un 14enne di Sarroch ed è stato portato in elicottero all’ospedale di Brotzu in condizioni gravissime.

“Quanto accaduto oggi all’uscita dell’istituto Sergio Atzeni di Capoterra, con il ferimento di un giovane studente durante una lite, desta grande preoccupazione. Siamo in contatto costante con la direzione scolastica regionale per accertarci delle condizioni del ragazzo ferito e per appurare la dinamica dell’evento”, ha dichiarato il ministro dell’istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, aggiungendo: “Questo ennesimo fatto di violenza evidenzia ancora una volta la necessità di riportare la cultura del rispetto nelle nostre scuole. Auspico che quanto prima il Parlamento approvi il disegno di legge sul voto in condotta e le misure riparative”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles