lunedì, 15 Aprile , 24

Bari, Colaianni ritira la sua candidatura. Il Pd resta su Leccese

Rischio concreto di un centrosinistra diviso al...

Bresaola Valtellina Igp, in primi 2 mesi 2024 produzione +9,44%

Dopo un 2023 difficile, con produzione -3,45%...

Coldiretti: vitigni autoctoni in top ten bottiglie più vendute

Dal Cerasuolo abruzzese al Nebbiolo piemontese Roma, 15...

Sport e diversity, torna a Milano la Run for Inclusion

video newsSport e diversity, torna a Milano la Run for Inclusion

Il 23 e 24 settembre la seconda edizione della manifestazione

Milano, 12 set. (askanews) – 7,24 chilometri. Come a simboleggiare un impegno costamte, sette giorni su sette e 24 ore su 24. E’ la lunghezza del percorso della Run For Inclusion, la corsa non competititva ideata da Uniting Group e patrocinata dal Comune di Milano che celebra l’unicità di ogni individuo e l’importanza dei valori di diversità, inclusione, sostenibilità e sport outdoor. L’iniziativa, dopo una prima edizione che ha coinvolto oltre 5.000 partecipanti, tornerà il weekend del 23 e 24 settembre nel cuore di Milano.”Siamo giunti al secondo anno e siamo molto contenti vista la partecipazione già al primo. Ci auguriamo che la città viva sempre di più questi valori per poterli rappresentare in una due giorni. Il 23 abbiamo dato più spazio ancora alle associazioni e grazie al player radio che è RDS e anche al disco Radioparty della sera. E la giornata del 24 è una corsa partecipativa, inclusiva e divertente per tutti. Famiglie, bambini, chiunque voglia trasferire i valori dell’inclusività e scriverli sul proprio pettorale è libero di farlo”, ha dichiarato Nicola Corricelli, Chief Culture & New Business Officer di Uniting Group.”Ovviamente noi siamo in prima linea sempre per la promozione dello sport ma soprattutto per la promozione dell’inclusione. Questa è un’occasione unica per coniugare queste due cose, è bellissimo anche il simbolo della lunghezza di questa corsa, 7 chilometri e 24 a simboleggiare l’impegno di sforzarsi per far sì che l’inclusione sia realtà per cui è un’iniziativa di cui la nostra città si è di fatto innamorata”, ha commentato l’Assessora allo Sport, al Turismo e alle Politiche Giovanili del Comune di Milano, Martina Riva.Due giorni ricchi di appuntamenti al “Village Run For Inclusion” che trasformerà l’Arco della Pace in un teatro di attività, stand informativi di aziende e associazioni partecipanti, DJ set, talk, workshop e interventi pensati per promuovere e approfondire i valori dell’inclusività.Tra i tanti ambassador che hanno sposato l’iniziativa anche l’atleta e running coach Najla Aqdeir: “La Run for Inclusion è una corsa che mi rispecchia. Io vivo tutti i giorni in questa corsa, non è solo il 24 settembre, perché alleno i ragazzi, in realtà alleno le persone fragili, ma alleno anche i ragazzi di tutti i giorni, perché questa è l’inclusione”.La partenza della seconda Run for Inclusion è fissata alle 10.00 di domenica 24 settembre.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles