lunedì, 4 Marzo , 24

Chiara Ferragni: “Al centro di una ondata d’odio”

L’intervista dell’influencer a “Che Tempo che fa” Roma,...

Mediolanum Padel Cup 2024: a Rocafort-Di Bene il titolo maschile

Nel femminile, successo per Martina Parmigiani ed...

Malattie rare, campagna #UNIAMOleforze anche in Calabria

Convegno presso l’Università degli Studi “Magna Graecia”...

Calcio, Berardi choc: si rompe il tendine d’Achille al rientro

Non giocava dal 16 gennaio. Ora nuovo...

Sanremo 2024, Ramazzotti e il messaggio di pace: “Basta guerre, basta sangue”

Dall'Italia e dal MondoSanremo 2024, Ramazzotti e il messaggio di pace: “Basta guerre, basta sangue”

(Adnkronos) – Sulle note di ‘Terra Promessa’, a 40 anni dalla partecipazione con il brano all’Ariston, arriva sul palco di Sanremo 2024 Eros Ramazzotti. L’accoglienza è calorosissima. Mentre canta, platea e galleria si alzano in piedi a ballare, un trenino circola nei corridoi della platea, e in galleria viene inquadrato un cartello: ‘Eros, noi saremo sempre i ragazzi di oggi’. E proprio con il brano in sottofondo, cantato a cappella con i coristi dell’orchestra, l’artista lancia un messaggio di pace: “Quasi 500 milioni di bambini vivono in zone di conflitto, altri milioni non vedranno mai la terra promessa. Voglio dire solo una cosa: basta sangue, basta guerre, pace”, dice.  

Quindi, lo scambio con Amadeus: “Mi fai fare il ballo del qua qua pure a me?”, chiede riferendosi alla celeberrima gag di cui è stato protagonista ieri John Travolta. “E’ stato antipatico? Dovevate dargli un po’ più di soldi”, dice il cantante. E arriva la stoccata di Amadeus: “Tu lo faresti con più simpatia”. 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles