lunedì, 4 Marzo , 24

Chiara Ferragni: “Al centro di una ondata d’odio”

L’intervista dell’influencer a “Che Tempo che fa” Roma,...

Mediolanum Padel Cup 2024: a Rocafort-Di Bene il titolo maschile

Nel femminile, successo per Martina Parmigiani ed...

Malattie rare, campagna #UNIAMOleforze anche in Calabria

Convegno presso l’Università degli Studi “Magna Graecia”...

Calcio, Berardi choc: si rompe il tendine d’Achille al rientro

Non giocava dal 16 gennaio. Ora nuovo...

Sanremo 2024, bimbi in piedi fino a tardi per la finale? Il pediatra dice sì, ecco perché

Dall'Italia e dal MondoSanremo 2024, bimbi in piedi fino a tardi per la finale? Il pediatra dice sì, ecco perché

(Adnkronos) – “I bambini possono guardare il Festival di Sanremo fino alla fine solo se il giorno dopo non hanno scuola” quindi “via libera per la finale di stasera”. Il pediatra Italo Farnetani sdogana le ore piccole anche per i baby spettatori, suggerendo una visione ‘accompagnata’, di famiglia: “E’ bene che chi guarda il festival sia nella stessa stanza e davanti allo stesso schermo”, evidenzia all’Adnkronos Salute. C’è anche un aspetto legato alla convivialità da non sottovalutare, spiega il professore ordinario di Pediatria dell’Università Ludes-United Campus of Malta. 

“Uno o due giorni di alterazione dei ritmi del sonno non alterano certo l’impostazione generale del sonno – rassicura il pediatra – e il bambino avrà il vantaggio proprio di poter essere stimolato dalla musica. Il Festival di Sanremo è anche un’opportunità di condivisione familiare, ribadisco. Pertanto i genitori e i figli, eventualmente anche con altre persone, dovrebbero guardare tutti insieme la trasmissione. Sarebbe sbagliato che ognuno restasse nella propria stanza a guardare individualmente lo stesso spettacolo. Restando tutti insieme – conclude – si crea un importante momento di aggregazione familiare per vivere questo evento e godere della musica tutti insieme”. 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles