AGI – Il gruppo leader in Europa nel trasporto aereo Lufthansa, salvato dal fallimento dallo Stato tedesco, ha affermato di aspettarsi un “inverno difficile” a causa dell’espandersi della pandemia Covid-19, dopo una perdita netta di 2 miliardi di euro nel terzo trimestre. Nello stesso periodo del 2019 aveva registrato un utile di 1,2 miliardi. 

Fatta salva la situazione sanitaria, Lufthansa spera di raggiungere nel 2021 un’offerta che rappresenti il 50% del livello pre-pandemico, rispetto al 25% previsto per la fine dell’anno.

Questo livello è necessario per tornare a un flusso di cassa positivo, spiega il gruppo.

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Perdita netta da 2 miliardi euro nel terzo trimestre per Lufthansa proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento