ROMA (ITALPRESS) – “E’ stato un anno quasi tragico, abbiamo dovuto rimandare tutta l’attività al 2021. Sono convinto che si possa ripartire, anche se non da subito: secondo me se ne riparlerà in primavera, molte gare programmate a inizio anno temo dovranno essere rimandate. Si vive un pò alla giornata, non si può fare altrimenti”. Ugo Claudio Matteoli fotografa così un 2020 condizionato dalla pandemia anche per la Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee. “Non siamo riusciti a fare quasi niente, a parte qualche gara tra prima e seconda ondata della pandemia – racconta il numero uno della Fipsas in un’intervista all’Italpress – Quando cominciavamo a riprendere una mezza normalità si è chiuso di nuovo tutto.

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Matteoli “Anno durissimo, ora abbiamo tante idee da sviluppare” proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento