Di Marialaura Iazzetti

MILANO – “La Lombardia, attenendosi alle indicazioni del commissario governativo Francesco Paolo Figliuolo, è pronta a procedere con le vaccinazioni in azienda”. Lo annuncia il presidente della Regione, Attilio Fontana, comunicando che “da lunedì le imprese della regione avranno la possibilità di procedere in questa direzione”. Un obiettivo raggiunto “anche a livello nazionale – continua il governatore – grazie alla tenacia della Lombardia che, per prima, si è attivata per raggiungere questo traguardo”. La prima a partire sarà Unipol. A seguire in settimana sarà il turno dei dipendenti della Pirelli, Mediaset ed Amazon. “La direzione generale Welfare ha chiesto alle Ats di fare una ricognizione – aggiunge la vicepresidente, Letizia Moratti – con le associazioni di categoria per avere un quadro aggiornato delle richieste e dell’interesse ancora sussistente da parte delle aziende”.

Anche per l’assessore allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, quella delle inoculazioni in azienda è “un’opportunità in più per i lavoratori lombardi”. Un modo “per accelerare ulteriormente la campagna vaccinale già a pieno regime con le prenotazioni e le somministrazioni di tutte le fasce di età previste presso gli appositi hub allestiti in Regione”.Guidesi ringrazia le imprese “per la loro disponibilità e collaborazione” e si augura che questa “opportunità sarà replicabile in vista di eventuali campagne vaccinali di richiamo successive a quella massiva in fase di completamento”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Lombardia, da lunedì al via la somministrazione del vaccino in azienda proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento