lunedì, 4 Marzo , 24

Chiara Ferragni: “Al centro di una ondata d’odio”

L’intervista dell’influencer a “Che Tempo che fa” Roma,...

Mediolanum Padel Cup 2024: a Rocafort-Di Bene il titolo maschile

Nel femminile, successo per Martina Parmigiani ed...

Malattie rare, campagna #UNIAMOleforze anche in Calabria

Convegno presso l’Università degli Studi “Magna Graecia”...

Calcio, Berardi choc: si rompe il tendine d’Achille al rientro

Non giocava dal 16 gennaio. Ora nuovo...

Il ministero della sanità di Gaza: 15.899 palestinesi uccisi dal 7 ottobre

AttualitàIl ministero della sanità di Gaza: 15.899 palestinesi uccisi dal 7 ottobre

Il ministero, che fa parte del governo guidato da Hamas, ha affermato che 70% vittime sono donne e bambini

Roma, 4 dic. (askanews) – Sono 15.899 i palestinesi uccisi dalla campagna militare di Israele nella Striscia di Gaza dal 7 ottobre. Il nuovo dato sulle vittime è stato diffuso dal ministero della Sanità di Gaza. Il ministero, che fa parte del governo della Striscia di Gaza guidato da Hamas, ha affermato che il 70 per cento delle vittime sono donne e bambini. Nei dati non si fa distinzione tra civili e combattenti.

Il numero di morti è probabilmente sotto dimensionato, poiché il collasso del sistema sanitario a Gaza ha reso difficile la raccolta di statistiche, e ci sono più di seimila palestinesi considerati dispersi nel territorio.

Israele ha lanciato l’offensiva dopo l’attacco a sorpresa del 7 ottobre da parte di Hamas all’interno dello Stato ebraico, che ha ucciso almeno 1.200 persone e ne ha ferite oltre cinquemila. Israele ritiene che Hamas tenga ancora in ostaggio oltre 130 persone all’interno di Gaza, sequestrate da Israele il 7 ottobre. Non è stato possibile per i giornalisti verificare in modo indipendente le cifre delle vittime rese note durante il conflitto.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles