venerdì, 12 Aprile , 24

Natalità, Marsilio: garantire lavoro e infrastrutture

Presidente Abruzzo: “Anche nelle aree più svantaggiate” Roma,...

La pizza è donna e giovane, il Campionato mondiale si tinge di rosa

La vincitrice della categoria classica è stata...

Giornata Terra, Fondazione Barilla regala 100mila copie di 100 Foods Facts

Iniziativa al centro della campagna sui temi...

Il “Giglio” di Cefalù coordinatore italiano per studio su sclerosi multipla

EconomiaIl “Giglio” di Cefalù coordinatore italiano per studio su sclerosi multipla

CEFALU’ (PALERMO) (ITALPRESS) – La Fondazione Istituto G.Giglio di Cefalù è stata scelta per guidare circa dieci, tra i centri neurologici più avanzati d’Italia, nello sviluppo dello studio O’HAND che coinvolge pazienti con la sclerosi multipla primariamente progressiva in fase avanzata.
“Lo studio O’Hand è un protocollo – spiega il responsabile dell’unità operativa di neurologia, Luigi Grimaldi – in cui l’anticorpo monoclonale ocrelizumab, già approvato in Italia per la cura della sclerosi multipla recidivante remittente (SM RR) e primariamente progressiva (SM PP) con attività radiologica d’infiammazione cerebrale, verrà somministrato a pazienti affetti da SM PP in fase avanzata (specialmente a carico degli arti inferiori) nel tentativo di impedire il coinvolgimento ascendente delle loro braccia e indipendentemente dalla presenza o meno di infiammazione cerebrale”.

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Il “Giglio” di Cefalù coordinatore italiano per studio su sclerosi multipla proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles