giovedì, 18 Luglio , 24

Duemila piccole aziende aspettano la fine dell’emergenza covid per quotarsi in Borsa

EconomiaDuemila piccole aziende aspettano la fine dell’emergenza covid per quotarsi in Borsa

AGI – La tendenza alla quotazione in Borsa sul mercato Aim delle Pmi italiane riprenderà “dopo che gli effetti della crisi da Covid-19 si saranno esauriti”. Lo si legge nelle ‘note Covid’ della Banca d’Italia.

 “Con le simulazioni sui bilanci aziendali 2020 (che contengono gli effetti della prima ondata pandemica) e un’analoga stima per il 2021, il numero delle imprese quotabili rimarrebbe superiore a 2.000 anche a inizio 2021, nonostante gli effetti della crisi sanitaria riducano del 20-25% il numero di Pmi idonee alla quotazione”, spiega Bankitalia.

Banca d’Italia evidenzia come le Pmi italiane “abbiano fatto ricorso piu’ al finanziamento bancario e meno alla raccolta di capitale di rischio.

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Duemila piccole aziende aspettano la fine dell’emergenza covid per quotarsi in Borsa proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles