martedì, 27 Febbraio , 24

Giappone, inflazione “core” a gennaio in rallentamento

Prezzi, con l’esclusione degli alimentari freschi, cresciuti...

Le regionali in Sardegna, Boccia: non c’è alternativa al Pd, senza di noi si perde

“Primi nella coalizione, non siamo sudditi” Roma, 27...

Crisi più pesante per le donne, il 56% dei posti di lavoro persi è loro

EconomiaCrisi più pesante per le donne, il 56% dei posti di lavoro persi è loro

AGI – Con la crisi dovuta al Coronavirus, a rimetterci, sono state soprattutto le donne. Il primo bilancio, ancora del tutto parziale, degli effetti che il lockdown primaverile ha avuto sul mercato del lavoro contabilizza, infatti, tra secondo trimestre 2019 e 2020, 470 mila occupate in meno, per un calo nell’anno del 4,7%. Su 100 posti di lavoro persi (in tutto 841 mila), quelli femminili rappresentano il 55,9%; al confronto, l’occupazione maschile ha dato prova di maggior tenuta, registrando un decremento del 2,7% (371 mila occupati).

E’ quanto emerge dal focus “Ripartire dalla risorsa donna” della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro.

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Crisi più pesante per le donne, il 56% dei posti di lavoro persi è loro proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles