VIBO VALENTIA (ITALPRESS) – Operazione dei Carabinieri a Vibo Valentia, denominata convenzionalmente Demetra 2, diretta dalla Procura Distrettuale Antimafia di Catanzaro. Le indagini, hanno consentito di individuare le due persone che hanno fabbricato e materialmente posizionato il micidiale ordigno che ha causato la morte del caporalmaggiore Matteo Vinci ed il grave ferimento del padre Francesco Antonio, il 9 aprile 2018. Il provvedimento cautelare, emesso dal GIP del Tribunale di Catanzaro, su conforme richiesta della Procura antimafia è stato eseguito a carico di 7 persone, accusate, a vario titolo, oltre che di omicidio e tentato omicidio, anche di danneggiamento, porto di esplosivi,

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Autobomba a Limbadi, chiuso il cerchio sull’omicidio Vinci proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento